“THE ROAD” – Taccuino di un viaggio speciale –

 

Progetto di Orientamento, educazione civica e PCTO (Percorsi Competenze Trasversali Orientamento)  

Ha preso avvio il 21 ottobre 2021, l’iniziativa che vede Ascom-Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom Forlì fra i sostenitori , promossa dall’Associazione “UN’ALTRA STORIA APS” e dal Comune di Forlì, Assessorato alle Politiche Giovanili, coinvolge giovani, studenti e non, fino all’età di 35 anni, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale.

L’obiettivo è avvicinare i giovani al mondo del lavoro e soprattutto alla vita vera, trasformandoli da spettatori a protagonisti e rendendoli consapevoli delle opportunità lavorative che il territorio può offrire.

Mai come ora è necessario trasferire degli input positiviafferma Alberto Zattini oltre all’acquisizione   delle competenze è necessario inviare messaggi in grado di infondere forza e fiducia. La pandemia, l’uso compulsivo della rete e l’incertezza sul futuro, sono elementi che hanno generato fragilità, paura e alimentato un profondo senso di inadeguatezza.

Il progetto di orientamento, al quale abbiamo voluto prendere parte, in sintesi è un invito a interpretare in maniera attiva e dinamica la propria vita, attingendo alle infinite risorse che tutti possediamo.

 

“The Road – taccuino di un viaggio speciale”, spiega Valentina Vimari (Presidente dell’Associazione), perché l’intero progetto ruota attorno ad esperienze reali e storie di vita vissuta. Gli incontri sono uniti da un fil rouge: il percorso da giornalista-storyteller di Luca Pagliari (che è anche ideatore e conduttore del progetto) e le numerose esperienze che ha vissuto nel corso degli anni.

Negli incontri Pagliari è stato affiancato da Elisa Bonavita, specialista politiche attive del lavoro per l’Agenzia Regionale dell’Emilia-Romagna –  assieme attraverso un vero e proprio “Skill misMatch”, hanno dimostrato come siano considerate importanti per l’occupabilità le “competenze trasversali”, come la fiducia, il lavoro di squadra, l’auto-motivazione, il networking, le capacità di presentazione, l’empatia, il sorriso, etc..

Il progetto è diviso in 3 fasi distinte. Prima fase: rappresentazione di 4 incontri (per 2 target di riferimento); seconda fase: il ruolo attivo dei giovani, ai quali è stata affidata una “parola chiave” e i ragazzi dovranno realizzare dei video-elaborati che descrivano il loro progetto di viaggio; terza fase: evento conclusivo dove saranno mostrati tutti i lavori prodotti e premiati i  3 elaborati più significativi.

 

Gli incontri del 2021 si sono svolti – dalle ore 10,00 alle 11,30 – in diretta streaming dalla Fabbrica delle Candele (per un unico appuntamento anche con la presenza degli studenti) e hanno visto la partecipazione di oltre 800 studenti delle scuole secondarie di primo grado (2^ e 3^ classi), e di oltre 1000 studenti delle scuole secondarie di secondo grado (biennio e 3^, 4^ e 5^ classi) .

 

 

 

 

 

 

 

Questo il calendario degli appuntamenti svolti

Primo incontro –  “Il mio viaggio” –  21 e 22 ottobre 2021

L’obiettivo: far comprendere che non sono mai esistiti periodi semplici. Siamo noi a fare la differenza. Chi lotta per un traguardo ha comunque già vinto in partenza.

 

Secondo incontro –  “La lampada di Aladino”  – 6 e 13 novembre 2021

L’obiettivo: esplorare  le opportunità collegate all’era digitale valorizzando la propria creatività. Potenziare le competenze trasversali per soddisfare le esigenze occupazionali e lo sviluppo nelle attitudini personali.

 

Terzo incontro –  “Il sorriso in più”  – 2 e 3 dicembre 2021

L’obiettivo: generare positività, aumentare l’autostima per rendere i ragazzi consapevoli della propria forza, coraggio e capacità.

 

Dall’indagine di gradimento svolta con google form presso gli studenti, dopo questa prima parte del progetto, abbiamo avuto riscontri molto positivi che evidenziano come, anche se  raccontate a distanza, le storie e le esperienze personali colpiscono e lasciano il segno nei giovani, e forse anche negli adulti, che le ascoltano.

 

Gli appuntamenti del 2022 saranno per il

Quarto incontro –  “Immagini&parole – strategie di comunicazione”  – 27  e 28 gennaio 2022

L’obiettivo: spiegare come una buona comunicazione è in grado di produrre contenuti “potenti” ed efficaci, unendo la tecnica alla creatività anche con strumenti e tecnologie di uso comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.