🟡 L’Emilia-Romagna resta in “zona gialla”

Il Ministero della Salute, come previsto dalla legge, ha comunicato le nuove categorizzazioni delle Regioni in base all’andamento dei contagi a partire da mercoledì 11 novembre.
Abruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana e Umbria diventano zone arancioni.
La Provincia di Bolzano si è autonomamente classificata come “zona rossa”.

In sintesi:

🔴 Zona rossa: Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Calabria e provincia di Bolzano.

🟠 Zona arancione: Liguria, Toscana, Abruzzo, Basilicata, Umbria, Puglia, Sicilia.

🟡 Zona gialla: Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Provincia di Trento, Sardegna, Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.