ONE LIFE: Rispetta la vita, rispetta te stesso

Il Comune di Forlì in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale “Un’Altra Storia”, l’appoggio dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena e dell’Osservatorio Regionale per la Sicurezza Stradale e con il sostegno di Confcommercio imprese per l’Italia di Forlì, ha realizzato un importante progetto dal titolo “One Life – Rispetta la vita rispetta te stesso”. L’iniziativa, che ha come obiettivo la sensibilizzazione e la prevenzione degli stili di vita, affronta le tematiche quali sicurezza stradale, abuso di alcool e sostante stupefacenti, utilizzando lo storytelling come principale elemento formativo per gli studenti e si sviluppa in due incontri che vedranno la partecipazione di Luca Pagliari, giornalista ed esperto in problematiche giovanili e Cassandra Viscuso biologa nutrizionista, che si occupa di stili di vita corretti per tutte le fasce d’età.

«Noi siamo un’associazione di categoria, ma soprattutto siamo cittadini di Forlì – spiega Alberto Zattini, direttore di Confcommercio –. Da tempo promuoviamo iniziative di questo genere e devo dire che abbiamo trovato grande sostegno nell’Assessore Casara. Si tratta di usare con i ragazzi i giusti argomenti, coinvolgendoli dal punto di vista emotivo con racconti e testimonianze che entrino in sintonia con loro. Un grande ringraziamento – conclude – al Conad di via Bengasi che sostiene, insieme a noi, questa importante iniziativa».

 

Paola Casara, assessore alle politiche giovanili ed educative afferma–.si tratta di una delle iniziative che il Comune sta mettendo in campo sul tema, di grande attualità, dell’abuso di alcol fra i minori –In questi incontri utilizzeremo un linguaggio più vicino ai giovani come lo storytelling.

 

L’iniziativa ha come obiettivo la sensibilizzazione e la prevenzione degli stili di vita – afferma Valentina Vimari, presidente di ‘Un’altra storia’ affronta le tematiche quali sicurezza stradale ,abuso di alcool e sostanze stupefacenti, utilizzando lo storytelling come principale elemento formativo

Per presentare il progetto, sono state realizzate alcune iniziative  di seguito riportate

 

Teatro Diego Fabbri 17 febbraio 2020 gli studenti hanno incontrato i genitori di un ragazzo tragicamente scomparso in un incidente stradale.

 

Salone Comunale Forlì  5 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.