DETTAGLIO ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI – VENDITE PROMOZIONALI E SALDI

LA  Regione Emilia-Romagna  stabilisce che non possono essere effettuate, nei 30 giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione, le vendite promozionali dei seguenti prodotti: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria e tessuti per abbigliamento ed arredamento; per abbigliamento deve intendersi anche quello sportivo.

Con la delibera 612 del 15/05/2017  la giunta regionale ha introdotto una possibilità di deroga per gli enti locali i quali possono prevedere deroghe al divieto di effettuare le vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione, nel rispetto della prescrizione che tale deroga sia circoscritta ad eventi organizzati dall’ente locale, in collaborazione con le Associazioni di categoria del commercio, ai fini di promozione del territorio per un massimo di tre giorni non continuativi.

Per quanti non si attengono alle suddette modalità di svolgimento di saldi e vendite promozionali, sono previste sanzioni di euro 1.032,00.

Resta confermata la data di inizio dei saldi estivi, il primo sabato di luglio, e la durata stabilita in 60 giorni. I saldi estivi 2018 potranno quindi effettuarsi DAL 7 LUGLIO AL 4 SETTEMBRE COMPRESI; il divieto di vendite promozionali per il settore abbigliamento e accessori decorre dal 7 GIUGNO.

Rimane confermata la modalità di pubblicità dei prezzi, con l’indicazione del prezzo iniziale, della percentuale di sconto e del prezzo finale.

Infine vi ricordiamo che non è dovuta nessuna comunicazione preventiva per l’effettuazione dei saldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.